ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Muore il dissidente cubano Orlando Zapata

Lettura in corso:

Muore il dissidente cubano Orlando Zapata

Dimensioni di testo Aa Aa

È il primo detenuto politico cubano a morire durante la detenzione dall’inizio degli anni Settanta. Orlando Zapata Tamayo, 42 anni, è deceduto in ospedale all’Avana dopo quasi tre mesi di sciopero della fame. Era stato ricoverato lunedì a causa delle condizioni critiche in cui si trovava. La madre parla di omicidio.

Zapata era stato condannato a 36 anni di carcere per diversi reati, tra cui quello di “vilipendio alla figura del Comandante Fidel Castro”. Faceva parte di un gruppo di 75 dissidenti – 53 dei quali tuttora in carcere – detenuti dal 2003. Amnesty International lo aveva dichiarato prigioniero di coscienza dopo l’arresto.

I prigionieri politici a Cuba oggi sarebbero circa 200, un terzo in meno rispetto a quando Raul Castro ha assunto la guida del Paese al posto del fratello Fidel.