ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Bufera su Google: condanna a Milano e indagine dell'antitrust

Lettura in corso:

Bufera su Google: condanna a Milano e indagine dell'antitrust

Dimensioni di testo Aa Aa

Giornata nera per Google. A poche ore di distanza dalla storica condanna di alcuni suoi responsabili per violazione della privacy, il colosso di Mountain View finisce anche nel mirino dell’antitrust europeo.
Con una sentenza senza precedenti, il tribunale di Milano ha inflitto a tre suoi dirigenti 6 mesi di reclusione con la condizionale, per non aver impedito la pubblicazione di un video, in cui un minore affetto da autismo veniva picchiato dai suoi compagni in una scuola di Torino.
“Credo che questa sia una grave minaccia alla libertà della rete – la replica affidata da Google al portavoce William Echikson -. Se siti come Blogger o Youtube dovessero verificare ogni contenuto caricato dagli utenti, internet per come lo abbiamo conosciuto finora cesserebbe di esistere”.
Su Google indaga intanto anche l’antitrust europeo. Scopo: verificare l’accusa di pratiche concorrenziali scorrette, avanzata in tre esposti da un sito britannico e due motori di ricerca, tra cui quello del rivale Microsoft.