ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ultimo omaggio a Kumaritashvili, l'altleta georgiano morto a Vancouver

Lettura in corso:

Ultimo omaggio a Kumaritashvili, l'altleta georgiano morto a Vancouver

Dimensioni di testo Aa Aa

Familiari, amici e compagni di squadra hanno resto l’ultimo omaggio a Nodar Kumaritashvili, l’atleta georgiano morto a Vancouver durante le prove di slittino, e di cui sono in programma oggi i funerali.

Davanti al feretro è sfilata l’intera delegazione georgiana di sport invernali. Tra dolore e rabbia, l’allenatore dello slittinista scomparso ha ribadito le sue critiche all’organizzazione delle gare. “Se la pista avesse avuto i bordi più alti Nodar sarebbe ancora con noi”, ha detto.

Anche il presidente Mikhail Saakashvili si è raccolto in preghiera davanti al corpo dell’atleta. In sua memoria, le autorità sportive hanno deciso di costruire una pista di slittino, intitolandola allo sfortunato sportivo.