ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ucraina. Marcia indietro della Timoshenko

Lettura in corso:

Ucraina. Marcia indietro della Timoshenko

Dimensioni di testo Aa Aa

Svolta nella crisi postelettorale in Ucraina. Il premier uscente Iulia Timoshenko ha deciso di ritirare il ricorso che aveva presentato alla magistratura in cui contestava la vittoria del suo avversario Viktor Ianukovitch al ballottaggio dello scorso 7 febbraio.
La Timoshenko non ha rinunciato a tirare un’ultima stoccata alla magistratura e al suo avversario che accusava di brogli:
“Non ha alcun senso continuare – ha spiegato la Timoschenko – i giudici non sembrano intenzionati a difendere i miei diritti”

I giudici della Corte amministrativa suprema avevano cominciato ieri ad esaminare il ricorso presentato dalla premier in cui si denunciavano casi di corruzione , la presenza di persone decedute nelle liste elettorali e un uso massiccio del voto a domicilio difficile da controllare. Accuse che neanche la comunità internazionale sembrava pero’ prendere troppo sul serio.
Il filorusso Yanukovic dovrebbe insediarsi alla presidenza il 25 febbraio.