ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Haiti: il fango invade Port au Prince.

Lettura in corso:

Haiti: il fango invade Port au Prince.

Dimensioni di testo Aa Aa

Le pioggie. Incubo di un Haiti ancora tramortita dal terremoto. Le strade di Port au Prince e le tendopoli che ospitano le decine di migliaia di sfollati si ricoprono di fango. Esplode la rabbia dei sopravvissuti al sisma che sono tornati ad organizzare proteste improvvisate. Difficile se non impossibile immaginare per loro un futuro degno di questo nome.
Ecco due testimonanze:

“Siamo piu di 3 mila a vivere in questo campo. Ci sono altri tre campi simili a questo. Tutti senza nessuna attrezzatura ecco perchè stiamo chiedendo al governo di aiutarci in qualche modo”

“Abbiamo perso le nostre famiglie sotto le macerie, non abbiamo acqua potabile, cibo, tende, viviamo peggio degli animali”

L’Onu giovedi ha lanciato un nuovo appello alla mobilitazione internazionale. Servono almeno un miliardo e mezzo di dollari per far fronte alla catastrofe che rischia di aggravarsi con l’arrivo della stagione delle piogge prevista per aprile ma che sembra stia anticipando i tempi