ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

L'Islanda sulla strada per l'Unione Europea, ma restano ancora aperti i dossier Icesave e FMI

Lettura in corso:

L'Islanda sulla strada per l'Unione Europea, ma restano ancora aperti i dossier Icesave e FMI

Dimensioni di testo Aa Aa

Inizierà la settimana prossima il processo che porterà l’Islanda nell’Unione Europea. La commissione si è detta favorevole all’inizio dei colloqui di negoziazione, anche se l’adesione dell’isola dovrà superare una serie di ostacoli.

Non ultima la vicende di Icesave, la banca on line di proprietà di Landsbanki, travolta dalla crisi finanziaria dei subprime. Reykjavik ha proposto di accelerare le procedure di risarcimento dei risparmiatori inglesi e olandesi coninvolti, attraverso la vendita di partecipazioni della Landsbanki, nazionalizzata nel 2008.

La premier islandese e il presidente della commissione Barroso sono d’accordo, pero’, a tenere distinti i tavoli di discussione: quello sull’adesione all’Unione, quello relativo al prestito miliardario concesso all’isola dall’ FMI e quello di Icesave.