ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Il papa condanna la pedofilia, crimine odioso e grave peccato

Lettura in corso:

Il papa condanna la pedofilia, crimine odioso e grave peccato

Dimensioni di testo Aa Aa

La chiesa prende posizione e condanna senza termini gli abusi dei prelati sui minori. Papa Benedetto XVI durante il vertice con i vescovi irlandesi ha chiesto onestà e coraggio per affrontare gli scandali sulle violenze che dal 1975 al 2004 si sono consumate nella diocesi di Dublino.

“Il Santo Padre ha osservato che gli abusi sessuali sui minori e sui giovani non sono solo un crimine odioso, ma anche un grave peccato che offende Dio e ferisce la dignità dell’uomo creato
a sua immagine. – si legge nel comunicato – Mentre ci rendiamo conto che l’attuale situazione dolorosa non sarà risolta rapidamente, (il Papa) ha sfidato i vescovi ad affrontare i problemi del passato con determinazione e risolutezza”.

Restituire dignità alle vittime è la priorità della chiesa e soprattutto delle famiglie. Migliaia di persone hanno manifestato nelle vie di Dublino per chiedere giustizia sugli abusi contenuti nei Rapporti della Commissione Ryan e della Commissione Marphy, entrambi pubblicati l’anno scorso. I vescovi hanno assicurato collaborazione con le autorità del paese.