ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Belgio: frontale fra treni, una ventina di vittime

Lettura in corso:

Belgio: frontale fra treni, una ventina di vittime

Dimensioni di testo Aa Aa

Una ventina di vittime in seguito a un incidente ferroviario avvenuto questa mattina in Belgio. Due i treni passeggeri che si sono scontrati frontalmente poco prima delle 8.30 alle porte di Halle, una quindicina di chilometri a sud-ovest di Bruxelles.

Il responsabile delle ferrovie belghe ha parlato di 25 morti, 10 in un treno e 15 nell’altro. Confusi e provvisori i bilanci che però arrivano dal posto: secondo il Ministero degli interni ci sarebbero almeno 20 morti e numerosi feriti gravi. Subito intervenuti, i soccorsi hanno prestato la prima assistenza sul posto.
Nell’impatto, violentissimo, i primi vagoni dei due treni sono stati completamente distrutti, altri si sono ribaltati su un lato. Sconvolti i passeggeri che sono riusciti ad uscirne vivi. Secondo una testimonianza, prima dello scontro non ci sarebbe stata alcuna frenata.

Parole che sembrano accreditare l’ipotesi di un guasto tecnico o un errore umano. Pista riportata dalle agenzie locali e confermata da un responsabile del centro di crisi allestito sul luogo della tragedia, secondo cui uno dei due treni non avrebbe rispettato il semaforo rosso all’ingresso della stazione. In particolare si tratterebbe di quello diretto a Braine-Le Comte. L’altro procedeva invece da Quienvrain verso Liegi.
Tutto il traffico ferroviario, compresi i treni per Parigi e Bruxelles e i collegamenti per la Gran Bretagna, è stato sospeso.