ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Normandia: 20 mila evacuati per una bomba della seconda guerra mondiale


Francia

Normandia: 20 mila evacuati per una bomba della seconda guerra mondiale

20 mila persone evacuate nella città francese di Caen, in Normandia, per disarmare una bomba da 500 chili della seconda guerra mondiale.

L’operazione è scattata alle 6.30 del mattino: tutti i residenti nell’arco di 800 metri dal punto in cui è stato ritrovato l’ordigno hanno dovuto abbandonare le abitazioni. La bomba è stata trovata in pieno centro città a fine gennaio in un cantiere per la costruzione di un campus universitario.

Agli evacuati sono state aperte le porte del centro congressi della città. Le operazioni sono terminate nel primo pomeriggio con ore di anticipo rispetto al previsto.

Le forze alleate lanciarono 100 mila tonnellate di bombe per liberare Caen nell’estate del 1944. Centinaia di munizioni restano ancora nel sottosuolo della Normandia. Per gli esperti ci vorranno almeno 40 anni per la bonifica.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo

mondo

Secondo giorno di offensiva contro i taleban, civili in fuga da Marjah