ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Calendario cinese, comincia l'anno della tigre


Cina

Calendario cinese, comincia l'anno della tigre

Coraggio, forza e passione: sono le qualità di chi nasce nell’anno appena iniziato secondo il calendario cinese. L’anno della tigre è stato festeggiato in diversi Paesi. A Hong Kong decine di migliaia di cittadini e turisti si sono mescolati a dragoni, leoni e tigri (di cartapesta) danzanti.

I tibetani si astengono dalle celebrazioni per il secondo anno in segno di protesta contro la Cina. “In Tibet la gente soffre e non festeggia il nuovo anno”, ha detto il Dalai Lama dal suo esilio a Dharamsala in India.

E anche in India, in particolare a Calcutta, dove si concentra la maggior parte della comunità cinese, sono state invocate fortuna e prosperità. Basato sul calendario lunare, l’inizio dell’anno cinese varia da fine gennaio a metà febbraio.

Hanno bruciato incenso e acceso candele. Così centinaia di devoti hanno celebrato il nuovo anno al tempio Dharma Bhakti a Giacarta in Indonesia. Festeggiamenti legali dal 2000, proibiti invece ai tempi di Suharto.

Centinaia di cinesi hanno partecipato ai festeggiamenti nel quartiere Yaowarat di Bangkok, in Thailandia.