ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Clinton in buona salute dopo l'intervento

Lettura in corso:

Clinton in buona salute dopo l'intervento

Dimensioni di testo Aa Aa

Già al lavoro per Haiti, in forma e sorridente. Dimesso dall’ospedale, Bill Clinton parla ai giornalisti dalla villa di Chappaqua, nord di New York, dopo il piccolo intervento al cuore subito giovedì. All’ex Presidente degli Stati Uniti, attuale inviato speciale Onu per Haiti sono stati impiantati due stent a un’arteria coronarica. Proprio al rientro da Haiti aveva accusato alcuni dolori al petto.

Nel 2004 Clinton era stato operato per quattro bypass coronarici e da allora aveva rinunciato ad alcuni dei piatti preferiti, tra cui hamburger e patatine fritte. “Per me ogni giorno è un dono e credo che la vita voglia essere vissuta – ha detto Clinton. Io amo il mio lavoro, credo sia importante e mi dà parecchia soddisfazione. Devo solo stare un po’ più attento, attento a quello che mangio, attento a prendere i farmaci, devo fare più sforzi per ritagliarmi spazi da dedicare all’attività fisica e devo anche dormire un po’ di più”.

Clinton, Presidente degli Stati Uniti dal 1993 al 2001, dovrà rallentare un po’ il passo. Ma di smettere di lavorare, per ora non ne parla.