ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Al via in Afghanistan una massiccia offensiva anti-taleban

Lettura in corso:

Al via in Afghanistan una massiccia offensiva anti-taleban

Dimensioni di testo Aa Aa

Offensiva a ampio raggio nella provincia di Helmand, nel sud dell’Afghanistan, la più importante roccaforte dei taleban.

Reparti della Nato sostenuti dall’esercito regolare afghano puntano a riportare sotto il loro controllo importanti aree del paese, ad oggi in mano ai ribelli.

La provincia di Helmand è considerata una delle più
violente del paese ed è quella dove i ribelli esercitano un controllo pressoché totale. Secondo un portavoce dei taleban, più di duemila miliziani sono schierati e pronti a rispondere agli attacchi.

Parallelamente, la popolazione civile della zona cerca di mettersi al riparo, non senza difficoltà.

“Non abbiamo niente delle nostre cose, pensiamo solo a salvarci. Ho lasciato tre figli al villaggio, altri tre sono con me”, dice una donna di Laskargar.

L’offensiva, resa possibile dai 30.000 rinforzi inviati recentemente dagli Stati Uniti, viene presentata come decisiva, sulla via del disimpegno occidentale, che dovrebbe iniziare nel 2011, proseguendo poi gradualmente.