ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Solidarietà dell'Ue ad Atene

Lettura in corso:

Solidarietà dell'Ue ad Atene

Dimensioni di testo Aa Aa

Solidarietà e sostegno alla Grecia. I Ventisette a Bruxelles hanno assicurato ieri che Atene ha l’appoggio di tutta l’Unione. Ma i dettagli di eventuali interventi concreti non sono emersi. I Ventisette si sono detti concordi sul bisogno di salvaguardare la stabilità della zona euro se si rendesse necessario. Atene dal canto suo non ha per ora chiesto sostegno finanziario:

“Credo che la volontà politica sia chiara” ha detto il Premier Georges Papandreu. “Lasciate che la mettiamo in pratica al di là delle semplici discussioni teoriche, perché crediamo di non essere destinati alla bancarotta e siamo pronti a prendere tutte le misure necessarie assieme all’Europa per mantenere la nostra credibilità e trovare un’uscita alla crisi”.

La Grecia s’impegna a continuare il risanamento anche a costo di ulteriori sacrifici. Ma Atene non è il solo sorvegliato speciale a causa di un deficit fuori controllo. Il Portogallo non naviga in buone acque. Ma il Premier socialista José Sòcrates dà prova d’ottimismo:

“Tutte le congetture sulla situazione del Paese stanno facendo i conti con la realtà dei fatti e credo che finalmente i mercati stiano capendo, come è stato recentemente sottolineato dagli analisti, che il rischio per il Portogallo di non riuscire ad onorare il proprio debito è pari a zero”.

In assenza di interventi concreti e dettagliati, la riunione di Bruxelles ha suscitato i dubbi dei mercati che ieri, così come l’euro, hanno chiuso al ribasso.