ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Iran. 31° anniversario della Rivoluzione islamica

Lettura in corso:

Iran. 31° anniversario della Rivoluzione islamica

Dimensioni di testo Aa Aa

Folla oceanica in piazza a Teheran per celebrare il 31° anniversario della Rivoluzione islamica. Nel suo discorso il Presidente Mahmud Ahmadinejad ha detto che l’Iran sarebbe ormai in grado di arricchire l’uranio ben oltre il 20%, ma non lo farà perché non vuole dotarsi della bomba atomica, come invece sospettano le potenze occidentali.

Il Presidente ha anche messo di nuovo in guardia Israele, definito regime sionista. Se attaccasse l’Iran si avvierebbe alla propria distruzione ha detto Ahmadinejad. Secondo il Presidente iraniano Washington sta perdendo buone occasioni per modificare l’immagine lasciata dall’era Bush. Vorremmo che Obama avesse successo nelle sue riforme ha affermato Ahmadinejad, ma “rischia di soccombere alle pressioni dei sionisti”.

La Rivoluzione islamica scoppiò nel 1979 al ritorno dell’Ayatollah Khomeini dall’esilio e dopo la fuga dello Shah Reza Phalavi, il cui regime autocratico era stato sostenuto dagli Stati Uniti. Paradossi della storia, oggi le forze di sicurezza avrebbero allontanato la nipote di Khomeini dai luoghi della manifestazione.