ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Crisi greca: i 27 trovano l'accordo

Lettura in corso:

Crisi greca: i 27 trovano l'accordo

Dimensioni di testo Aa Aa

Emergenza Greca e crisi economica sono i protagonisti del summit straordinario dei 27. Iniziato con due ore di ritardo per la neve, anche questa straordinaria nella capitale belga, i 27 hanno trovato un accordo di principio.

Germania e Francia hanno spianato la strada, all’euro gruppo poi, forse, il compito di allentare i cordoni della borsa.

Il timore delle economie europee è che il collasso greco possa avere forti ripercussioni in tutta l’area euro, da qui anche la possibilità, da parte della Germania, di comprare i bond del governo greco, così da finanziare il debito a breve termine di Atene.

Conti alla mano, l’economia ellenica ha bisogno di 53 miliardi di euro quest’anno, per rifinanziare il proprio debito e coprire il deficit.

Un aiuto diretto potrebbe arrivare dai fondi strutturali europei che potrebbero essere erogati prima del previsto.

Il pacchetto di aiuti sara’ comunque subordinato impegni precisi della Grecia che dovrà assumere nuove misure anti-deficit qualora si ripresentassero
nuovi problemi di bilancio.

Misure che potrebbero rendere incandescente il clima sociale già surriscaldato.

I conducenti di taxi greci incrociano oggi le braccia per protesta contro le misure fiscali del governo,
mentre per il 24 febbraio è stato convocato uno sciopero generale.