ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Barroso II: priorità la lotta alla crisi economica

Lettura in corso:

Barroso II: priorità la lotta alla crisi economica

Dimensioni di testo Aa Aa

Una terapia d’urto contro la crisi economica che venga soprattutto in soccorso dei paesi in difficoltà. Questa la priorità della nuova Commissione Europea, annunciata dal presidente Jose Manuel Barroso nel giorno del via libera dal Parlamento.

Un consenso superiore a quello di cinque anni fa, maturato grazie al sì di popolari, socialisti e liberaldemocratici. Contrari verdi e sinistra europea, la Barroso Due ha ottenuto 488 voti a favore e 137 contro.

Dal presidente anche una difesa a spada tratta dell’euro e una bacchettata ai profeti di sventura: “La moneta unica ci ha salvato dal peggio – ha detto Barroso – smentiremo gli scettici”. Già domani un vertice informale sulle difficoltà economiche dei 27.

Argomenti ribaditi a Bruxelles anche dai produttori di latte. Rogo di foto e fantocci del Commissario uscente all’agricoltura Mariann Fischer Boel, la protesta con cui hanno sollecitato un cambio di rotta. Imperativo che già sembra ispirare la ricetta anticrisi di Barroso: “Urge – il suo appello – una svolta radicale”.