ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Usa: "rischio riarmo nucleare in Medio Oriente"

Lettura in corso:

Usa: "rischio riarmo nucleare in Medio Oriente"

Dimensioni di testo Aa Aa

Sanzioni forti contro l’Iran. Le chiedono ora ad una sola voce le potenze occidentali di fronte all’avvio nel paese della produzione di uranio arricchito al 20%. Utile a scopi medici secondo Teheran.

La Cina finora contraria all’inasprimento delle sanzioni contro Teheran ha invitato le parti a lavorare ad una proposta di accordo.

Per Washington è ora urgente fermare Teheran, contro il rischio di corsa della proliferazione nucleare.

Robert Gates Segretario Usa alla difesa.

“Se l’ Iran continua su questa strada e sviluppa armi nucleari è quasi certo innescherà la corsa all’atomica in Medio oriente. Questo è un rischio enorme”.

Ahmadinejad si è prima mostrato aperto ad un accordo con l’Onu per l’invio all’estero dell’uranio. Il blocco delle trattative è sopravvenuto sulla tempistica della restituzione. Teheran chiede di riaverlo indietro subito l’ Onu è contraria. Di qui la decisione di procedere all’ arrichimento entro i propri confini.