ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ucraina, Yanukovich vince, Timoshenko non commenta

Lettura in corso:

Ucraina, Yanukovich vince, Timoshenko non commenta

Dimensioni di testo Aa Aa

Sembra lo stesso Viktor Yanukovich che sullo scorcio del 2004 era il baluardo del riavvicinamento tra Ucraina e Russia. Ma stavolta le cose potrebbero essere diverse. Seppure in attesa della pubblicazione dei risultati ufficiali, la sua vittoria alle presidenziali costringe la sfidante e nemica di sempre Yulia Timoshenko a un significativo silenzio. In che direzione andrà ora il Paese?

“Per noi è fondamentale continuare la collaborazione con il Fondo Monetario Internazionale e con la Banca Mondiale” dice il diettore del Centro Studi Politici di Kiev, Mikhail Pohrebinsky. “Abbiamo un disperato bisogno di investimenti per aumentare la nostra legittimità e la nostra reputazione difronte all’Europa. Ecco perchè Yanukovich non attuerà una svolta drastica verso la Russia”.

Poco più del 45% per Timoshenko rispetto al 48,79% di Yanukovich. A scartare ogni sospetto sulla regolarità del voto il giudizio dell’Osce: “una dimostrazione impressionante di democrazia”.

Ora Kiev deve affrontare tanti problemi. Da un’economia disastrata agli aiuti dell’Fmi sospesi per il mancato rispetto degli impegni in finanziaria, fino al contenzioso energetico con Mosca.