ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Afghanistan. Valanghe assassine

Lettura in corso:

Afghanistan. Valanghe assassine

Dimensioni di testo Aa Aa

In Afghanistan almeno 64 persone sono morte dopo essere state bloccate dalla neve in un tunnel. Sul passo di Salang, lungo la statale che collega Kabul al nord del paese, sono cadute 7 valanghe. La neve ha bloccato gli ingressi di una galleria nella quale si trovavano molti veicoli. Le vittime sono decedute per ipotermia o per le esalazioni nocive dei tubi di scappamento:

“C’erano più di cento macchine – dice un ferito – Dunque devono essere morte almeno cento persone”.

I cadaveri già recuperati sono una ventina. I feriti sarebbero una sessantina, le persone coinvolte, in tutto, oltre un migliaio. Alle operazioni di soccorso hanno partecipato anche alcuni elicotteri della Forza internazionale.