ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ucraina, voto regolare

Lettura in corso:

Ucraina, voto regolare

Dimensioni di testo Aa Aa

Lo scrutinio delle presidenziali non è ancora finito in Ucraina , ma i numeri danno già vicente il candidato filorusso Victor Ianukovitch. La forchetta rispetto al premier uscente Julia Timochenko si è allargata sfiorando i tre punti. Circa 48 % a 45. Vittoria sul filo di lana per il leader del partito delle regione che ha già destato polemiche per avere tenuto il primo discorso in russo e non in ucraino.
Il capo dell’Opposizione ora presidente in pectore ha chiesto alla rivale di riconoscere la sconfitta.

L’ex pasionaria della “rivoluzione arancione” ha risposto con il silenzio. La conferenza stampa prevista è stata rimandata. La Timochenko starebbe organizzando una grande manifestazione di protesta contro l’esito di un voto truccato. Ma non è l’opinione dell’ OSCE chiamato a giudicarne la regolarità e che lo ha definito “trasparente ed onesto”:

“Il ballottaggio si conferma regolare, in linea con gli standard OSCE riscontrati nel primo turno”.

Una conferma giunta anche dal capo degli osservatori europei impegnati nei controlli. Se le regole sono state rispettate non resta che attenersi alla volontà degli elettori. I leader in gioco lo faranno? E’ la domanda che pesa sulle e prossime ore.