ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Stati Uniti, costa orientale innevata

Lettura in corso:

Stati Uniti, costa orientale innevata

Dimensioni di testo Aa Aa

Un manto bianco da record ha coperto la costa atlantica degli Stati Uniti. Una tempesta, la piú violenta degli ultimi 90 anni, ha paralizzato le città americane a partire dalla capitale, ricoprendole con oltre mezzo metro di neve. I soccorsi stanno approfittando del weekend per rendere praticabili le vie di comunicazione.

A Washington tutte le attività si sono bloccate. Anche i mezzi pubblici sono fermi, eccetto una parte della metropolitana. All’aeroporto di Dulles il peso della neve ha fatto crollare una parte degli edifici nella zona riservata ai jet privati.

Le autorità hanno consigliato di rimanere in casa. Il presidente Obama è stato tra i pochi ad avventurarsi fuori, ma un piccolo incidente ha coinvolto una macchina della scorta.

In Virginia due persone sono state travolte e uccise da uno spazzaneve mentre soccorrevano un automobilista in difficoltà. Duecentomila persone sono rimaste senza elettricità.

Ma nonostante i disagi c‘è chi ha approfittato del raro evento per divertirsi.