ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ruolo e funzioni della Commissione Europea

Lettura in corso:

Ruolo e funzioni della Commissione Europea

Dimensioni di testo Aa Aa

Con sede a Bruxelles, la Commissione   rappresenta e tutela gli interessi dell’Unione nel suo insieme. Indipendente dai governi nazionali è il braccio esecutivo europeo.
 
Conta 27 commissari, uno per ciascuno stato membro, ha l’iniziativa legislativa, vigila sull’applicazione del diritto comunitario.
  
Lo stipendio mensile dei commissari è superiore ai 20 mila euro, oltre 24 mila euro è quanto percepisce invece il presidente.
  
In quanto organo esecutivo, la Commissione amministra l’attività corrente dell’Unione europea, cioè garantisce l’attuazione delle politiche, la gestione dei programmi e l’impiego dei fondi stanziati.
 
La commissione ha in sostanza un potere propositivo, è poi compito del parlamento e del consiglio approvare, bocciare o emendare le sue proposte. 
 
Quattro le sue funzioni fondamentali: propone gli atti legislativi al Parlamento e al Consiglio, dirige ed esegue le strategie politiche e il bilancio dell’Unione, vigila sull’applicazione del diritto europeo, rappresenta l’Unione Europea a livello internazionale, per esempio nei negoziati con Paesi terzi per la conclusione di accordi.

Accedete alla nostra edizione speciale