ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Una riforma vaga e indecisa: la stampa spagnola boccia il piano Zapatero

Lettura in corso:

Una riforma vaga e indecisa: la stampa spagnola boccia il piano Zapatero

Dimensioni di testo Aa Aa

Reazioni tiepide in Spagna al piano del governo che vuole provare a rilanciare l’economia, attraverso una riforma del mercato del lavoro.

La ricetta anti-disoccupazione è stata bollata dai principali giornali nel paese come vaga e inefficace, abbastanza neutra da piacere a tutti.

I sindacati che si sono visti presentare il piano dal premier Zapatero criticano piuttosto un’altra iniziativa del governo.

“Difenderemo con proposte, con alternative, con rigore, con fermezza – ha dichiarato Ignacio Fernandez Toxo, leader del sindacato CCOO – il sistema di pensione pubblico del nostro paese”.

Secondo il piano di austerità annunciato nei giorni scorsi per ridurre il deficit, il governo spagnolo intende alzare l’età pensionabile da 65 a 67 anni.

Per uno Zapatero in crisi di credibilità, si tratta di evitare un crollo economico in stile greco.

Dopo la chiusura nera delle borse questa settimana, il primo effetto della proposta di riforma del lavoro si vedrà all’apertura della borsa di Madrid lunedi.