ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Portogallo: trovato un covo dell'ETA basca

Lettura in corso:

Portogallo: trovato un covo dell'ETA basca

Dimensioni di testo Aa Aa

Scoperta una base dell’ETA in Portogallo: è la prima volta che trovano un riscontro così concreto i sospetti sull’esistenza di basi logistiche dei terroristi baschi in territorio lusitano, mentre sono già molte le basi smantellate in Francia.

Non è chiaro come gli inquirenti portoghesi siano giunti a localizzare il covo: al momento dell’irruzione non c’era nessuno, ma sono state trovate armi ed esplosivi. Due persone sono ricercate. La villetta si trova nei pressi della località turistica di Obidos.
A fine gennaio furono arrestati altri due membri dell’ETA, dei quali le autorità spagnole chiedono ora l’estradizione. Erano alla guida di un furgone carico di esplosivo: bloccati dalla polizia spagnola, erano riusciti a fuggire al di là della frontiera per poi essere arrestati dalla polizia portoghese.

Sempre in Portogallo è stata bloccata la scorsa settimana anche un vettura rubata, con a bordo due presunti membri dell’ETA che sono riusciti a fuggire. Erano forse gli occupanti della villetta.