ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Haiti: rapimento bambini, americani incriminati

Lettura in corso:

Haiti: rapimento bambini, americani incriminati

Dimensioni di testo Aa Aa

Rischiano fino a nove anni di prigione perchè accusati di aver commesso un crimine. I dieci cittadini americani che cercavano di portare da Haiti a Santo Domingo 33 bambini, sono stati formalmente accusati di sequestro di minori e associazione a delinquere. L’episodio ha catalizzato l’attenzione mediatica, la folla indignata, composta soprattutto da giornalisti, alla cattura ha assalito gli imputati, adepti di una chiesa battista dell’Idaho.

“Il pubblico ministero ha deciso di accusarli formalmente – spiega il loro avvocato – ieri si parlava di traffico illegale di bambini ma questa accusa non esiste nel nostro ordinamento, ora le accuse sono di sequestro di minori come previsto dall’art 300 e associazione a delinquere”.

I 33 bambini, di cui quasi nessuno è risultato orfano, sono stati affidati a una Ong. L’Unicef ha stimato che il sisma del 12 gennaio ha provocato l’emergenza piú grave mai verificatasi di minori che rischiano di rimanere orfani o separati dalle famiglie. Elementi che accrescono il rischio rapimenti.