ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Attentati a catena a Karachi, decine le vittime. Nel mirino gli sciiti

Lettura in corso:

Attentati a catena a Karachi, decine le vittime. Nel mirino gli sciiti

Dimensioni di testo Aa Aa

Un doppio attentato ha causato una ventina di morti a Karachi, nel Pakistan. Nel primo, compiuto con una motocicletta carica di esplosivo, è stato preso di mira un autobus che si stava spostando nella zona del Financial Trade Center, al momento piena di gente. Secondo fonti locali, almeno undici le vittime.

Il secondo attacco è arrivato poco dopo, quando una esplosione è stata causata nell’ospedale che aveva ricevuto i feriti. Nel secondo attentato sono morte almeno dieci persone. Nello stesso ospedale la polizia ha sventato una terza esplosione, disinnescando un ordigno.

Gli attentati erano diretti contro la minoranza sciita che in questi giorni celebra la festa per Hussein, il nipote del profeta.

Karachi, che è la capitale economica del Pakistan, già a dicembre era stata teatro di un attentato contro la minoranza sciita.

L’onda di violenza che non accenna a fermarsi getta un’ombra sull’efficacia della strategia statunitense nella regione; strategia che punta a coinvolgere il Pakistan nel processo di stabilizzazione del confinante Afghanistan.