ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Accordo unionisti-repubblicani, pronto il passaggio dei poteri da Londra a Belfast

Lettura in corso:

Accordo unionisti-repubblicani, pronto il passaggio dei poteri da Londra a Belfast

Dimensioni di testo Aa Aa

Dal prossimo 12 aprile le istituzioni autonome dell’Irlanda del Nord gestiranno in prima persona i servizi di polizia e giustizia.

L’intesa in tal senso tra unionisti e repubblicani, è stata presentata nei dettagli dai capi delle delegazioni che hanno negoziato fino a notte fonda.

“Non dico che è stato facile arrivare all’intesa”, dice l’unionista protestante Peter Robinson. “Entrambe le parti hanno dovuto lavorare sodo. E il tempo che è stato necessario investirvi rende l’accordo ancora più sicuro”.

Un giudizio positivo ma presentato in maniera prudente, come d’altra parte ha fatto anche il rappresentante dei repubblicani cattolici.

“Credo che con una leadership determinata e coraggiosa dobbiano continuare a lavorare per far uscire le minoranze dalle trincee del passato. E credo che potremo ottenere il sostegno di una ampia maggiooranza dei cittadini”.

In base all’accordo, Londra trasferirà i poteri alle istituzioni autonome nord-irlandesi. Fino alla fine si era temuto il fallimento dei negoziati, a causa della richiesta, poi rientrata, degli unionisti di una fase transitoria “per creare fiducia” nella comunità protestante.