ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

A gennaio in calo i disoccupati Usa

Lettura in corso:

A gennaio in calo i disoccupati Usa

Dimensioni di testo Aa Aa

Continua la serie in chiaroscuro per l’occupazione americana. Dopo aver annunciato l’aumento di ottomila domande settimanali di sussidio di disoccupazione è arrivato il dato relativo ai posti andati persi durante il mese di gennaio. A sopresa solo ventimila possti sono andtai perduti contro un attesa da parte degli analisti di circa 80 mila.

Una cifra che fa scendere il tasso di disoccupazione negli Stati Uniti al 9,7%% della popolazione attiva pari ad oltre ottomilioni di senza lavoro. E’ il livello piu’ basso mai registrato oltreoceano da agosto dello scorso anno.

Tra i settori piu’ colpiti dall’ondata di tagli quello dell’edilizia: é la conferma , fanno rilevare gli analisti, che la ripresa nel mercato immobiliare è molto timida per non dire inesistente.

In ripresaa invece l’occupazione nel terziario e nella grande distribuzione. E’ la conferma ache se i consumi delle famiglie sono in aumento, anche l’economia nel suo insieme comincia a girare.