ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

E' scontro tra Toyota e governo Usa

Lettura in corso:

E' scontro tra Toyota e governo Usa

Dimensioni di testo Aa Aa

Il pedale dell’acceleratore che rischia di far scoppiare la guerra tra Toyota e il governo statunitense. Mentre la casa produttrice giapponese si lecca le ferite sempre più profonde causate dai difetti di costruzione di alcuni dei suoi modelli, l’intervento del ministro americano ai Trasporti scatena le proteste di Toyota. Che solleva a sua volta l’accusa di conflitto d’interessi.

“Chiunque possieda una di queste auto non la guidi più, la porti alla Toyota per farla controllare e riparare” è stato l’annuncio shock di Ray Lahood, Segretario ai Trasporti, durante l’udienza al Congresso sul ritiro di 4 milioni di auto incriminate. Vendita e produzione di 8 modelli sono poi state sospese negli Usa.

Al di là della generalizzazione mentre i problemi di Toyota riguardano solo determinati modelli, c‘è il problema che il governo Usa è azionista di General Motors e Chrysler, concorrenti di Toyota. Intanto la casa giapponese ha individuato il difetto risolvibile con un rapido intervento sul pedale dell’acceleratore.