ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Sud Africa, venti anni fa finiva l'apartheid


Sud Africa

Sud Africa, venti anni fa finiva l'apartheid

Parole che segnarono un’epoca. Vent’anni fa Frederik de Klerk. l’ultimo presidente bianco del Sud Africa, decretava la fine dell’apartheid nello storico discorso pronunciato in Parlamento. Annunciava la liberazione di Nelson Mandela, la legalizzazione dell’African National Congress, il partito simbolo della lotta contro la discriminazione della maggioranza nera, e varava la riscrittura della Costituzione.

“Molti eventi hanno aperto la strada al discorso del 2 febbraio 1990 – ha dichiarato- ma i nove giorni che seguirono, fino alla liberazione di Mandela hanno cambiato per sempre il Sud Africa”.

Una vera e propria rivoluzione innescata per convinzione, secondo i sostenitori di quella scelta, per convenienza a causa della crescente pressione internazionale, secondo i detrattori.

Nelson Mandela, leader del movimento anti- apartheid lascio’ il carcere di Robben Island l’undici febbraio del 1990 dopo 26 anni di detenzione. Divento’ il primo presidente nero del Sud Africa quattro anni dopo.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo

mondo

Usa, cambia la legge sui militari gay