ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Usa, cambia la legge sui militari gay

Lettura in corso:

Usa, cambia la legge sui militari gay

Dimensioni di testo Aa Aa

Sarà modificata con gradualità la legge americana che esclude dalle forze armate i gay dichiarati. Conosciuta come “Don’t ask, don’t tell”, la norma impone agli ufficiali di non compiere indagini sull’orientamento sessuale dei militari. Voluta dal presidente Obama, la riforma è stata ben accolta dagli attivisti per i diritti umani.
“Sentirsi dire che in qualche modo i gay sono un pericolo, è un altro modo per dirci: Non contate niente, le vostre famiglie non contano, voi non siete uguali” afferma il vescovo Gene Robinson, che ha dichiarato la sua omosessualità.
Fu Bill Clinton nel 1993 a varare la legge “Don’t ask don’t tell” come una soluzione di compromesso. Da allora, almeno 13mila soldati hanno dovuto abbandonare il lavoro perché avevano dichiarato di essere gay.
Con la nuova normativa, il Pentagono avvierà una fase di transizione che porterà al superamento dell’attuale sistema nell’arco di qualche anno.