ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ucraina: espulse quattro presunte spie russe nella settimana pre-elettorale

Lettura in corso:

Ucraina: espulse quattro presunte spie russe nella settimana pre-elettorale

Dimensioni di testo Aa Aa

L’intensa attività delle intellegence ucraina e russa movimenta la settimana pre-elettorale di Kiev.
 
L’Ucraina ha espulso quattro presunte spie russe e ne ha arrestata una quinta nella regione di Odessa.
I cinque, dichiarano i servizi segreti ucraini, sarebbero stati colti in flagranza di reato mentre tentavano di ottenere illegalmente segreti di stato.
 
L’intelligence locale dichiara di essere riuscita a sventare l’azione russa il 27 gennaio e che è stata già aperta un’inchiesta per spionaggio.
 
Domenica l’Ucraina ritorna alle urne per eleggere il presidente. Favorito il candidato filo-russo Viktor Yanukovic. Anche se non si posso escludere colpi di scena da parte dell’attuale premier Yulia Timoshenko. Filo-occidentale e filo-europea è una delle principali figure della rivoluzione arancione. Il futuro presidente avrà un ruolo chiave nelle relazioni del paese con Mosca e l’Unione Europea.