ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Somalia, SOS della coppia britannica sequestrata dai pirati

Lettura in corso:

Somalia, SOS della coppia britannica sequestrata dai pirati

Dimensioni di testo Aa Aa

Un nuova richiesta d’aiuto: Paul e Rachel Chandler, la coppia rapita dai pirati in Somalia, lanciano un appello in immagini diffuse da una tv britannica. Sono detenuti in due rifugi separati, secondo un medico somalo che ha potuto visitarli lei è molto ansiosa e soffre di palpitazioni:

“Se fossi assieme a mio marito mi sentirei meglio”, dice Rachel Chandler. “E visto che non sono con lui mi sento sola e disperata. Vi prego, aiutateci”.

Le condizioni dei due britannici, sequestrati il 23 ottobre nell’Oceano indiano mentre erano a bordo del loro yacht diretto in Tanzania, potrebbero peggiorare se non riceveranno assistenza adeguata ha avvertito il medico. Il governo britannico ha affermato che non pagherà alcun riscatto.

Gli attacchi dei pirati si sono moltiplicati l’anno scorso, 406 i casi, di oltre la metà sono responsabili i somali che hanno nelle loro mani una decina di imbarcazioni.