ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Cipro, nuove speranze di riunificazione

Lettura in corso:

Cipro, nuove speranze di riunificazione

Dimensioni di testo Aa Aa

Una nuova speranza sul futuro di Cipro viene dal rilancio del negoziato per la riunificazione dell’isola, divisa da trentasei anni.
Il segretario generale dell’Onu Ban Ki Moon è giunto a Nicosia per avviare una nuova tornata di colloqui col presidente della parte greca Dimitris Christofias e il leader della parte turca Mehmet Ali Talat. Un incontro “a 3” è previsto per oggi.

Al suo arrivo sull’isola ieri, Ban è stato accolto dal presidente Christofias con una serata in suo onore.

“Per arrivare a una conclusione efficace e accettabile da tutti ci vuole coraggio, lungimiranza e flessibilità, oltre a spirito di compromesso” ha detto Ban.

Tutte le parti in causa sostengono di voler raggiungere entro quest’anno un accordo da sottoporre a referendum. Nella consultazione del 2004, i turco ciprioti si pronunciarono a maggioranza per la riunificazione dell’isola, ma i greco-ciprioti, che sono la maggioranza, votarono contro. Una settimana dopo, Cipro aderì all’Unione europea, ma solo nella sua parte greca, la sola a essere riconosciuta dlala comunità internazionale.