ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ban Ki Moon a Cipro per rilanciare i negoziati di pace

Lettura in corso:

Ban Ki Moon a Cipro per rilanciare i negoziati di pace

Dimensioni di testo Aa Aa

Rilanciare i negoziati di pace in vista della riunificazione di Cipro. Il segretario generale dell’Onu Ban Ki Moon è nell’isola divisa da quasi 36 anni per incontrare i leader greco-cipriota e turco-cipriota a Nicosia.

I negoziati ripresi sedici mesi fa non hanno segnato progressi significativi. Il tentativo di Ban Ki Moon arriva sei anni dopo il fallimento del piano Annan:

“Non mi faccio illusioni, so che il problema di Cipro non è facile da risolvere e che ci sono difficoltà da affrontare”, afferma Ban Ki Moon. “Ma allo stesso tempo sono convinto che una soluzione sia possibile e a portata di mano”.

L’adesione della Turchia all’Unione Europea dipende in gran parte dalla soluzione di questo contenzioso. I greco ciprioti, che fanno parte dell’Europa unita, si oppongono all’ingresso di Ankara fino a quando non si troverà un accordo.

Demetris Christofias, il presidente greco cipriota e Mehmet Ali Talat, il leader turco-cipriota vogliono raggiungerlo entro quest’anno. L’eventuale accordo dovrà essere approvato da due referendum.

Ma Talat alle presidenziali di aprile potrebbe perdere contro il candidato nazionalista contrario alla riunificazione.

Nel 1974 l’esercito turco invase l’isola dopo un colpo di Stato dei greco-ciprioti sostenuto dalla giunta dei colonnelli di Atene.