ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Iraq: proteste a Londra contro Blair

Lettura in corso:

Iraq: proteste a Londra contro Blair

Dimensioni di testo Aa Aa

Londra in piazza contro Tony Blair. Nel giorno della sua attesa deposizione alla Commissione Chilcot, l’ex primo ministro britannico finisce anche nel mirino dei manifestanti. A sottolineare la principale accusa nei suoi confronti, il gioco di parole ribadito dai cartelli: un velenoso “Bliar”, che riprende l’inglese “liar”: “bugiardo”.

Menzogne rimproverate, quelle che nel 2003 hanno portato il Regno Unito a partecipare alla guerra in Iraq. E che oggi inducono i più critici a richiedere che Blair venga giudicato per crimini di guerra.
A sfilare, a sette anni da allora, sono soprattutto familiari dei 179 militari britannici deceduti nel conflitto. Malumori e preoccupazioni agitano pero anche il Labour: a pochi mesi dalle elezioni, molti nel partito dell’ex premier temono che la sua deposizione possa ulteriormente allontanare un elettorato già disilluso.