ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Iran: due impiccagioni per le proteste post-elettorali

Lettura in corso:

Iran: due impiccagioni per le proteste post-elettorali

Dimensioni di testo Aa Aa

Eseguite le prime due delle undici condanne a morte sentenziate in seguito alle manifestazioni contro la vittoria elettorale di Ahmadinejad, a giugno.

I due avrebbero riconosciuto di appartenere ai Mujaheddin del Popolo, il principale movimento di opposizione armata al regime, e a un’organizzazione monarchica. Secondo l’avvocato di uno dei condannati le confessioni erano state estorte.

La pena capitale era stata decisa lo scorso ottobre e la sentenza è stata successivamente confermata in appello. Tra le accuse, quella di essere dei “mohareb”, nemici di Dio, per aver cercato di rovesciare il regime islamico partecipando alle proteste. Manifestazioni costate la vita a una quindicina di persone.