ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Conferenza sull'Afghanistan: "sì" al dialogo con i taleban moderati

Lettura in corso:

Conferenza sull'Afghanistan: "sì" al dialogo con i taleban moderati

Dimensioni di testo Aa Aa

Milioni di dollari ai taleban, per il loro reinserimento. La proposta arriva da Londra, dove oggi si tiene la conferenza internazionale sull’Afghanistan. Mentre il presidente Hamid Karzai dice che al suo Paese servirà il sostegno della comunità internazionale per almeno altri 10-15 anni, il premier britannico Gordon Brown indica la nuova strategia: “Stiamo mettendo a punto un fondo internazionale per finanziare un programma gestito dagli afgani per la pacificazione e per fornire un’alternativa economica a chi non l’ha – ha detto Brown. Tuttavia, per i ribelli che rifiutano di accettare le condizioni per essere reintegrati, non abbiamo altra scelta se non quella di perseguirli militarmente”.

Nella capitale britannica si riuniscono i rappresentanti di una settantina di Paesi e istituzioni internazionali. Ci saranno i leader degli Stati confinanti con l’Afghanistan e di quelli che hanno inviato truppe dall’intervento nel 2001. L’obiettivo del presidente Karzai è quello di convincere i taleban moderati a collaborare, e ha annunciato la creazione di un consiglio nazionale per la pace e la riconciliazione.