ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Fitur chiude i battenti, previsioni leggermente ottimistiche per il 2010

Lettura in corso:

Fitur chiude i battenti, previsioni leggermente ottimistiche per il 2010

Dimensioni di testo Aa Aa

Fitur ha salvato la faccia. Il salone internazionale del turismo a Madrid ha chiuso la trentesima edizione con cifre discrete. Oltre 200mila persone hanno visitato gli stand negli ultimi giorni per conoscere le novità del settore duramente colpito dalla crisi, dal terrorismo e dall’influenza A.

L’India ne è stata particolarmente danneggiata. Il turismo, che rappresenta il sei per cento del pil nella quarta economia mondiale, è crollato del 5,6 per cento in meno di un anno.

“Il 2010 promette di essere un buon anno per il turismo mondiale e un buon anno anche per l’India”, afferma il ministro turismo indiano Kumari Selja. “Abbiamo già visto un trend positivo. Abbiamo grandi eventi davanti a noi, come i giochi del Commonwealth. Speriamo di attrarre un gran numero di turisti”.

Per il 2010 le previsioni sono leggermente ottimistiche, forse perché il 2009 è stato il peggior anno della storia in termini di crescita turistica con un calo superiore al cinque per cento nel mercato mondiale, ossia 46 milioni di turisti.