ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Rinviato il voto in Afghanistan

Lettura in corso:

Rinviato il voto in Afghanistan

Dimensioni di testo Aa Aa

Rimandate le elezioni parlamentari in Afghanistan.
La comissione elettorale ha annunciato che lo scrutinio non si terrà il 22 maggio come previsto, ma quattro mesi dopo, il 18 settembre.

In questo modo ci sarebbe tempo per attuare alcune riforme, e evitare il ripetersi dei gravi brogli che hanno caratterizzato le presidenziali del 2009.

La commissione elettorale ha aggiunto che il voto non si può tenere a maggio anche per problemi di finanziamento, di sicurezza e logistici.

Il costo dello scrutinio sarebbe di circa 120 milioni di dollari: parte di questa cifra potrebbe essere fornita dalle Nazioni Unite, a patto però che il paese attui alcune riforme, volte a organizzare lo scrutinio in maniera più trasparente.

Il rinvio del voto è ben visto dalla comunità internazionale : un segno di distensione a pochi giorni ormai dalla conferenza internazionale sull’Afghanistan a Londra.