ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Paragonò il Corano al Mein Kampf di Hitler: a giudizio il leader xenofobo olandese Wilders

Lettura in corso:

Paragonò il Corano al Mein Kampf di Hitler: a giudizio il leader xenofobo olandese Wilders

Dimensioni di testo Aa Aa

E’ iniziato davanti al Tribunale di Amsterdam il processo a carico del parlamentare olandese di estrema destra Geert Wilders, che deve rispondere di istigazione all’odio razziale.

Wilders, che è ledaer dello xenofobo Partito della Libertà, avrebbe commesso il reato di cui è accusato realizzando un film in cui paragona l’Islam al fascismo e il Corano all’autobiagrafia di Hitler.

Fuori dall’aula, sulla strada, un centinaio di militanti del Partito della Libertà ha manifestato rivendicando la piena libertà di espressione per il loro leader.

“La libertà d’espressione nel nostro paese è questione davvero importante. Dovrebbe accadere qualcosa di pesante perchè questo cambi”.

Uscito due anni fa, il controverso film, intitolato Fitna, che vuol dire Discordia in arabo, aveva sollevato un’ondata di indignazione tra la popolazione musulmana, che in Olanda sono circa 600.000 su una popolazione di 16 milioni.