ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Altra forte scossa ad Haiti

Lettura in corso:

Altra forte scossa ad Haiti

Dimensioni di testo Aa Aa

La più forte scossa di terremoto dal 12 gennaio semina di nuovo il panico ad Haiti. La terra è tornata a tremare quando sull’isola erano da poco passate le sei di mattina: 6,1 di magnitudo - anche se per pochi secondi - sono bastati per fare rivivere il devastante sisma di otto giorni fa. Alcuni edifici già danneggiati sono crollati, altri sono a rischio.  
 
L’epicentro è stato localizzato a circa 60 km a ovest di Port-au-Prince e a 40 da Jacmel, a una decina di chilometri di profondità.  Le immagini che arrivano dalle zone colpite mostrano persone ferite, mentre i soccorritori continuano a cercare persone ancora in vita sotto le macerie. Gran parte dei sopravvissuti, rimasti senza un tetto sotto il quale dormire, trascorrono le proprie giornate in strada. 
 
Tra le priorità: distribuire gli aiuti in sicurezza. I principali problemi, secondo l’Onu, si segnalano in zone considerate ad alto rischio già prima del disastro.