ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Aggiornato il processo ai poliziotti greci accusati di aver ucciso un quindicenne

Lettura in corso:

Aggiornato il processo ai poliziotti greci accusati di aver ucciso un quindicenne

Dimensioni di testo Aa Aa

È cominciato oggi, ed è stato aggiornato a venerdì, il processo ai due poliziotti greci accusati di aver ucciso un liceale nel dicembre 2008 ad Atene.

L’udienza è stata rinviata su richiesta della difesa.

Il processo per l’omicidio di Alexandros Grigoropoulos si svolge ad Amfissa, a 200 chilometri dalla capitale. Una località isolata scelta per ragioni di sicurezza dalla Corte suprema contro il volere dei genitori della vittima.

Grigoropoulos, 15 anni, è rimasto ucciso da una pallottola sparata da uno dei due poliziotti imputati durante un alterco.

In seguito alla vicenda, ad Atene e in altre città si sono tenute manifestazioni, degenerate in una guerriglia urbana durata un mese.

Scontri fra giovani e polizia si sono ripetuti anche il mese scorso, nel corso delle manifestazioni tenute in occasione dell’anniversario della morte del ragazzo.

Nelle scorse settimane, diversi edifici statali sono stati presi di mira con ordigni esplosivi da radicali di sinistra e anarchici.