ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Il primo Martin Luther King Day di Obama

Lettura in corso:

Il primo Martin Luther King Day di Obama

Dimensioni di testo Aa Aa

Il Martin Luther King Day, come ogni anno dal 1983 quando Regan lo istituì, è il giorno in cui l’America celebra il leader nero, simbolo del movimento per i diritti civili.

Un giorno particolare in questo 2010: per la prima volta c‘è un Presidente nero in carica. Barack Obama infatti si insediò alla Casa Bianca il 20 gennaio di un anno fa, due giorni dopo le celebrazioni in cui banche e uffici pubblici restano chiusi.

Obama ha ricevuto alcuni veterani del movimento per i diritti civili:

“La lezione principale che quel movimento ha dato è consistita nella volontà di cambiare il cuore, la mente della gente. Spezzare abitudini e vecchi schemi” ha detto loro il Presidente.

E per le celebrazioni di ieri i 150 senzatetto del centro d’accoglienza di Washington “So Others Might Eat” hanno avuto una sorpresa: a servirli c’era il Presidente degli Stati Uniti in persona con la sua famglia al completo. Tra lo stupore generale.