ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Haiti, migliaia gli orfani del terremoto

Lettura in corso:

Haiti, migliaia gli orfani del terremoto

Dimensioni di testo Aa Aa

Il 48 per cento della popolazione di Haiti ha meno di 18 anni. Ecco perché il numero degli orfani, a causa del terremoto, è enorme. La situazione dei bambini sorpavvissuti è un dramma nella tragedia. Davanti alle macerie di una scuola di Port au Prince si ritrovano alcune madri. E si chiedono, impotenti, cosa possono fare.

“Non ho niente. Nemmeno per fare cuocere un po’ di riso, per aiutare i bambini a sopravvivere. Non abbiamo nulla”. “Farò bollire un po’ di tè per darglielo, con un po’ di sale”.

Sono migliaia i casi di bambini che hanno perduto entrambi i genitori nel sisma. Spesso scatta la solidarietà tra conoscenti o tra vicini, che si prendono carico dei piccoli.

“Sua madre e suo padre sono morti. Ora mi occuperò io di lei”. E’ pressoché impossibile, in questa fase, stabilire quali bambini possano essere adottati e quali no. “In queste condizioni è facile per dei malintenzionati di avviare un traffico di bambini verso altri Paesi, visto che non ci sono piu’ nemmeno i certificati di nascita”.

Accade anche che le squadre internazionali di soccorso riescano a mettere in salvo dei bambini, come nel caso di due gemelli e non sappiano poi a chi affidarli. Perché non si sa se i genitori siano ancora vivi.