ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ecofin, passa il piano di risanamento greco

Lettura in corso:

Ecofin, passa il piano di risanamento greco

Dimensioni di testo Aa Aa

Il programma greco per il risanamento delle disastrate finanze pubbliche è piaciuto ai Ministri dell’economia europei. Lunedi’ l’Ecofin aveva sottolineato l’urgenza di un intervento per ridurre un debito passato ben oltre il patto di stabilità della zona euro, debito che ammonta a 300 miliardi di euro.

“L’impegno politico c‘è – ha detto il Ministro delle Finanze greco- abbiamo presentato ieri un programma serio e credibile di consolidamento, le prime reazioni sono state positive ora dobbiamo passare all’azione”.

Gli esami per l’esecutivo greco con sono finiti. L’ Ecofin terrà sotto controllo periodicamente l’applicazione del piano di risanamento. Nel duemiladieci il governo si è impegnato a ridurre il deficit di quasi nove punti percentuali con un taglio della spesa pubblica di dieci miliardi di euro. Il piano prevede l’allineamento al limite del tre percento stabilito dal patto di stabilità europeo nel 2012. Gli alti livelli di deficit raggiunti da Paesi come Grecia, Irlanda e Spagna sono motivo di preoccupazione anche per la Banca Centrale europea.