ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Haiti, tante città ancora senza aiuti

Lettura in corso:

Haiti, tante città ancora senza aiuti

Dimensioni di testo Aa Aa

Le dimensioni della tragedia haitiana sono ancora tutte da definire. I soccorsi continuano ad affluire massicci, ma per il momento hanno raggiunto solo Port au Prince. Ci sono decine di altre città, come Leogane, a 20 chilometri dalla capitale, che sono ancora abbandonate a se stesse. Nell’estremo ovest del Paese ci sono centri abitati da centinaia di migliaia di persone. Qui la popolazione ha bisogno di tutto.
Difficile fare un bilancio anche approssimativo delle vittime. Venticinquemila sono i corpi finora seppelliti, secondo i dati ufficiali forniti dalle autorità di Haiti. Che contraddicono precedenti testimonianze che parlavano di fosse comuni contenenti già 40 mila cadaveri.
Stando sempre alle cifre ufficiali, il numero dei morti accertati è di 50 mila, dato confermato dall’Organizzazione mondiale della sanità. Ma rappresentanti del governo haitiano avevano già da sabato avanzato la previsione di 200 mila vittime.
Più realistico sembra il numero di un milione e mezzo di senza tetto, su una popolazione totale di 10 milioni nell’intera isola.