ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Obama: "Non sarete abbandonati"

Lettura in corso:

Obama: "Non sarete abbandonati"

Dimensioni di testo Aa Aa

“Non sarete abbandonati. Resteremo al vostro fianco fino alla ricostruzione”. Così, parlando dalla Casa Bianca, il presidente Barack Obama ha assicurato il pieno sostegno degli Stati Uniti alla popolazione di Haiti, colpita dal violento sisma di martedì. Promesse subito seguite da un impegno concreto.
“Oggi annuncio anche un investimento immediato di cento milioni di dollari – ha detto il numero uno della Casa Bianca – che servirà a finanziare le prime operazioni di soccorso. Questo significherà quindi più attrezzature mediche, più cibo, più acqua e più medicine. Tutto ciò di cui c‘è ora grande bisogno.
Alla popolazione di Haiti diciamo poi chiaramente e con convinzione: non sarete abbandonati, non sarete dimenticati. In questo momento di estremo bisogno, l’America e il mondo intero sono con voi. Siete un popolo forte, passato per una storia di schiavitù, battaglie e catastrofi naturali. E nonostante tutte queste difficoltà, il vostro spirito è rimasto forte, la vostra fede salda”.
Per il coordinamento dei soccorsi, Obama ha intanto strappato il sì a un’inedita squadra, coordinata dall’ex presidente repubblicano George W. Bush e dal suo predecessore democratico Bill Clinton, ora anche inviato delle Nazioni Unite ad Haiti