ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ucciso capo locale di al Qaida

Lettura in corso:

Ucciso capo locale di al Qaida

Dimensioni di testo Aa Aa

Il capo di una cellula di al Qaida è stato ucciso in Yemen durante uno scontro a fuoco con le forze di sicurezza. Abdullah al-Mehdar, 47 anni, è nella lista di circa 150 ricercati nel Paese. L’episodio è avvenuto nella provincia di Shabwa, la stessa dove due soldati yemeniti sono rimasti uccisi in un’imboscata. Secondo indiscrezioni di stampa, inoltre, al Qaida avrebbe allestito almeno tre nuovi campi di addestramento sempre in questa provincia.

Dopo la rivendicazione del fallito attentato di Natale nei cieli di Detroit su un volo proveniente da Amsterdam, le autorità di Sana’a hanno intensificato la lotta alla rete terroristica di Osama Bin Laden, aumentando il numero delle esercitazioni delle unità anti-terrorismo.