ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Il pil tedesco in calo del 5% nel 2009

Lettura in corso:

Il pil tedesco in calo del 5% nel 2009

Dimensioni di testo Aa Aa

Tempi duri per la Germania. Nel 2009 il prodotto interno lordo ha segnato una contrazione del 5%: é la peggiore recessione dal dopoguerra. Un calo maggior del previsto: gli analisti infatti avevano stimato una riduzione del pil tedesco intorno al 4,4,5%. La causa principale della situazione è nel crollo delle esportazioni in regresso del 14,7%

Secondo il presidente dell’ufficio federale di statistica il calo del pil è il peggior risultato mai registrato in Germania dal dopoguerra, dovuto in gran parte alla contrazione registrata nei mesi invernali.

Una situazione che haa visto la Germania scalzata dalla Cina nel ruolo del primo paese esportatore al mondo.

Un quadro che non invita certo all’ottimismo, ma che non preoccupa più’ di tanto il cancelliere Angela Merkel. Secondo fonti vicine al governo di Berlino le nuove misure di rilancio saranno rese note il prossimo 27 gennaio che secondo indiscrezioni puntano ad una crescitaa dell’11,2%.